23 Dicembre 2021
VIVAISMO: ECCO LE MODALITÀ PER ISCRIVERE AL REGISTRO LE VARIETÀ DA CONSERVAZIONE

Il Ministero delle Politiche agricole, con apposito decreto (leggi), ha definito le modalità operative e la modulistica per l’iscrizione al Registro nazionale delle varietà da conservazione e delle varietà ortive prive di valore intrinseco per la produzione commerciale, ma sviluppate per la coltivazione in condizioni particolari.

Si definiscono varietà da conservazione, o vecchie varietà o varietà tradizionali, quelle varietà, popolazioni, ecotipi, cloni e cultivar di specie di piante agrarie ed ortive, minacciate da erosione genetica, coltivate sul territorio o conservate presso orti botanici, istituti sperimentali o di ricerca e banche del germoplasma.

SONDAGGIO

Dove preferisci effettuare i tuoi acquisti alimentari e non alimentari?

TERRAINNOVA

 

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi