3 Giugno 2021
ORTOFRUTTA: ITALIA SECONDA NELL’USO DEI FONDI UE NEL 2019 E 2020

L’Italia è risultata complessivamente, nell’esercizio 2020 (16 ottobre 2019-15 ottobre 2020), il secondo paese beneficiario dei fondi Ue destinati ai programmi operativi del settore ortofrutticolo con 274,8 milioni di euro (30,5%) su un totale di 902,3 e segue la Spagna che con 284 milioni di euro (31,5%) è risultata il primo paese beneficiario. Al terzo posto la Francia con 121 milioni di euro (13,4%).

Complessivamente Spagna, Italia e Francia assorbono il 75% della spesa per i piani operativi delle OP ortofrutticole. Rispetto all’esercizio precedente, l’Italia è cresciuta del 12,5%, la Spagna dello 0,5% e la Francia è calata del 6%.

Le Op Italiane che hanno costituito un fondo di esercizio e presentato un programma operativo sono state 289 nel 2020, 295 nel 2021, annata in corso. Complessivamente i numeri sono importanti, ma al primato di spesa nei programmi operativi devono corrispondere risultati economici adeguati per i soci produttori.

E’ pertanto necessario un cambio di passo nell’operatività di molte Op ortofrutticole nazionali.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi