3 Giugno 2021
ECCO I PREMI ACCOPPIATI PER ZOOTECNIA E MISURE A SUPERFICIE

E’ stata pubblicata il 1° giugno la circolare Agea sugli importi unitari dei premi accoppiati della Pac relativi alle misure zootecniche e a superfici per la campagna 2020 che integra la precedente circolare del 19 febbraio 2021.

L’Agea spiega che gli importi unitari sono definiti sulla base dei capi e delle superfici accertate dagli Organismi pagatori.

Nell’Allegato 1 sono indicati gli importi unitari dei premi del settore zootecnico.

In particolare per le vacche da latte appartenenti ad allevamenti di qualità l’importo è di 68,56 euro, per quelle di allevamenti in zone montane è di153,93 euro. Per le bufale da latte importo di 34,95 euro, per le vacche a duplice attitudine iscritti ai libri geneaologici o registro anagrafico è di 134,97 euro, per le vacche a duplice attitudine iscritte ai libri genealogici o registro anagrafico, inserite in piani selettivi o di gestione razza è di 151 euro, per le vacche nutrici non iscritte nei Libri genealogici o nel registro anagrafico e appartenenti ad allevamenti non iscritti nella BDN come allevamenti da latte è do 61,91 euro.

Per i capi bovini macellati di età compresa tra i 12 e 24 mesi allevati per almeno sei mesi l’importo è di 53,48 euro.

Per i capi bovini macellati di età compresa tra i 12 e 24 mesi allevati per almeno dodici mesi, per quelli sempre di età compresa tra i 12 e 24 mesi allevati per almeno sei mesi, aderenti a sistemi di qualità , per i capi bovini macellati di età compresa tra i 12 e 24 mesi allevati per almeno sei mesi, aderenti a sistemi di etichettatura e ancora per i capi bovini macellati di età compresa tra i 12 e 24 mesi allevati per almeno sei mesi, certificati ai sensi del Reg. (UE) n. 1151/2012 l’importo è di 58,33 euro.

Importo fissato a 24,54 per le agnelle da rimonta e di 5,68 euro per i capi ovini e caprini macellati.

Nell’Allegato 2 sono indicate le misure a superficie.

Il premio specifico alla soia è di 66,90 euro, il Premio colture proteaginose è di 48,70 euro, Il premio frumento duro è di 90,09 euro.

Il premio leguminose da granella e erbai annuali di sole leguminose è di 25,14 euro, di 147,29 euro per il settore riso.

Per il settore barbabietola da zucchero premio di 804,69, di 170,43 euro per il pomodoro da industria. Contributo di 99,44 euro per le superfici olivicole che sale a 107,73 euro per quelle caratterizzate da una pendenza media superiore al 7,5% e a 119,92 euro per le superfici olivicole che aderiscono a sistemi qualità

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi