17 Maggio 2022
BIOLOGICO: SLITTA AL 15 GIUGNO LA SCADENZA DEL PROGRAMMA ANNUALE DI PRODUZIONE

Come ogni anno, si arriva in prossimità delle scadenze per la presentazione dei Programmi Annuali di Produzione per le aziende biologiche con una situazione di ampia incertezza e senza che l’annoso problema trovi alcuna risoluzione.

La scadenza, prevista il 31 gennaio di ogni anno dall’articolo 2 del Decreto Ministeriale n.18321 del 9 agosto 2012, non consente di definire una chiara e reale struttura delle produzioni aziendali fino al momento dell’aggiornamento del fascicolo, che avviene sulla base di scadenze diverse.

Questa situazione comporta la necessità di rivedere nel giro di pochi mesi il documento per il biologico, con un appesantimento burocratico a carico delle imprese bio che facilmente potrebbe essere evitato.

Negli ultimi anni, il termine di scadenza è stato periodicamente prorogato per allinearlo alle diverse scadenze relative alla domanda unica della Pac.

Coldiretti al fine di semplificare le procedure amministrative a carico delle aziende, continua a sottolineare la necessità di provvedere alla unificazione delle informazioni dei Programmi Annuali di Produzione per l’agricoltura biologica con quanto già previsto dai Piani Colturali Aziendali e di conseguenza anche all’allineamento delle due scadenze.

Tale allineamento, realizzabile facilmente con l’introduzione di semplici modifiche dei modelli utilizzati negli applicativi informatici, consentirebbe, infatti, di semplificare burocrazia inutile e risolvere la problematica delle scadenze che annualmente si ripropone in maniera definitiva.

Anche per il 2022 quindi, in assenza delle modifiche richieste, Coldiretti ha ritenuto necessario richiedere lo spostamento delle date di scadenza al 15 giugno, proprio per allineare le scadenze degli adempimenti per il biologico con quelli della Pac.

Il Dipartimento delle politiche della qualità del Mipaaf, venendo incontro alle richieste di Coldiretti, con l’emanazione del decreto dipartimentale n. 0216472 del 12/05/2022 ha unificato, per l’anno in corso, le due scadenze portando anche quella del Programma Annuale di Produzione al 15 giugno.

SONDAGGIO

Ritiene che acquisterebbe cibi sintetici, come carne, uova, pesce o latte, qualora arrivassero sui banchi di vendita?

TERRAINNOVA

 

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi