13 Marzo 2020
CORONAVIRUS: COLDIRETTI PUGLIA, IN MERCATI CONTADINI AL VIA SPESA A DOMICILIO O RITIRO; NO ASSALTI FILE CONTROLLATE

Crescono ancora + 25% le vendite di frutta e verdura

Crescono ancora le vendite di prodotti alimentari nei mercati contadini in Puglia con un aumento del 25% soprattutto di frutta e verdura, anche grazie ai servizi di ritiro e di domicilio organizzati dagli agricoltori per venire incontro ai limite di movimentazione dei consumatori dovute all’emergenza Coronavirus. E’ quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Puglia, nei mercati di Campagna Amica di Via Appia 226 e di Foggia in Via della Repubblica 80, dove l’affluenza è gestita attenendosi a tutte le prescrizioni di sicurezza, con file controllate, nastri e adesivi separatori, elimina code, mascherine e igienizzanti all’ingresso.

“E' importante in Puglia è il ruolo degli agricoltori e dei loro mercati di Campagna Amica che garantiscono gli approvvigionamenti alimentari e mantengono vivo il tessuto produttivo locale con l’offerta dei prodotti del territorio a chilometri zero. Nei mercati al coperto di Campagna Amica a Brindisi e a Foggia sono state adottate tutte le precauzioni per garantire la sicurezza con la disponibilità di disinfettanti, l’invito a non toccare la merce e ingressi contingentati per evitare affollamenti ma anche iniziative per l’ordinazione e il ritiro della spesa al Mercato di Campagna Amica di Via della Repubblica 80 a Foggia e la consegna a domicilio della spesa da parte delle aziende agricole del Mercato di Campagna Amica di Via Appia 226 a Brindisi e dei mercati contadini di Piazza del Ferrarese a Bari e di Lecce di Piazza Bottazzi e Piazza Lodovico Ariosto”, spiega Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia.

“Il sistema agroalimentare è centrale per il Paese e va sostenuto adeguatamente con misure straordinarie per dare continuità alle attività produttiva che a partire dalle campagne e dalle stalle con gli animali non si può fermare, ma lo stesso sistema agroalimentare si è messo a disposizione del Paese attivando ogni iniziativa utile ad aiutare i cittadini in questo momento di difficoltà e nei prossimi giorni ancora tante saranno le soluzioni per garantire ai pugliesi il cibo giusto in sicurezza”, aggiunge il presidente Muraglia.

“Stiamo registrando un aumento sensibile delle vendite nei nostri mercati di ortofrutta, olio extravergine, pesce, legumi, pane, una forte spinta agli acquisti determinata sicuramente dal clima di incertezza creato dalla diffusione del contagio che spinge a fare provviste più abbondanti ma anche dalla tendenza a consumare cibi ricchi di fibre e vitamine che aiutano il corpo umano a rafforzare le difese immunitarie, come consigliato da molti medici e ricercatori”, conclude Muraglia.

La Coldiretti è impegnata con la mobilitazione #MangiaItaliano a promuovere il cibo e le bevande Made in Italy anche attraverso una campagna social alla quale stanno aderendo numerosi personaggi della televisione, del cinema, dello spettacolo, della musica, del giornalismo, della ricerca e della cultura insieme a tanta gente comune.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi